Datemi una prova, che cosa ne vuoi fare? la-laaa-la-laa

Ogni tanto qualcuno chiede più prove, dice che le prove non bastano.

Il Wikiveliero in effetti si è stufato di fornire prove a chi non vuol vedere. Ma questa volta vi accontento, eccone un’altra. Però non vi racconto la storia di un utente bloccato, ma vi racconto in una volta sola la storia di cento utenti bloccati.

E come fai Wikiveliero?

Molte semplice, leggete qui. Il post potrebbe finire qui, e vi ho già raccontato la storia di cento utenti bloccati e cento abusi.

Ma se non vi basta mi dilungherò ancora un po’..

Wikipedia è l’enciclopedia libera, ma allora perchè un utente, amministratore dal 12 ottobre 2004, ha nelle sue pagine di discussione solo questioni che riguardano i blocchi?!

Le pagine di discussone solitamente vengono usate per portare avanti in un luogo più appartato una discussione su una voce dove non si riesce a trovare un accordo. Quindi ci si parla direttamente nel tentativo di trovare più facilmente un accordo. A volte parlarsi a “quattr’occhi”, seppur virtualmente, può rendere più facile arrivare a un chiarimento e trovare un accordo su una voce.

Se sei un amministratore può capitare qualche discussione in talk riguardo a un blocco, però non dimentichiamo che il blocco è deciso dalla comunità, non dall’amministratore, perchè le regole di Wikipedia chiariscono bene che il ruolo di amministratore è solo tecnico. Potremmo paragonare l’amministratore di Wikipedia a un tesoriere: il tesoriere non è colui che decide come spendere i soldi della sua organizzazione, ma una persona di fiducia che tiene la gestione del denaro che resta di tutti.

Quindi perchè sulla pagina discussioni di M7 si parla quasi soltanto di blocchi, e mai dei contenuti delle voci?? La risposta è semplice, Mario Benvenuti si è preso il ruolo di ultimo decisore, insieme a pochissimi altri utenti fidati, sui blocchi degli utenti. Quello che dice lui è legge, infatti ogni tanto trovate qualcuno che gli chiede di ridiscutere il blocco, ma lui rifiuta sempre, la decisione finale spetta a lui:

Ad un certo punto, qualcuno deve assumersi la responsabilità di compiere un’azione a tutela del progetto e dei suoi partecipanti. Una tutela un po’ più lunga del solito, forse, ma vieppiù necessaria. —M/ 16:39, 14 feb 2016

Dove sta scritta questa cosa che M7 e pochi altri sono i decisori finali sui blocchi? Ovviamente da nessuna parte, anzi viola chiaramente le regole di Wikipedia. Ma se ti opponi a questi abusi vieni bloccato a infinito, e M7 e gli altri continuano a fare i propri comodi.

Per la precisione io ho letto solo le discussioni relative al 2016, per gli anni precedenti lascio il compitino a voi 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *