La logica di Wikipedia, il WikiVeliero risponde a Piergiorgio Odifreddi

Nel 2012 Piergiorgio Odifreddi, celebre matematico e logico italiano, ha pubblicato nel suo blog un articolo su Wikipedia, “La logica di Wikipedia“. Con (poca) modestia il WikiVeliero gli risponde 🙂

L’articolo nasce dal fatto Odifreddi decise nel 2009 di modificare la voce a lui dedicata su Wikipedia.

Nell’articolo fa notare il paradosso del sistema delle fonti secondarie, per cui ogni affermazione su Wikipedia deve essere confermata da fonti. Quindi, nel modificare la voce, alcune sue modifiche sono annullate per mancanza di fonti, e poi in seguito accettate quando dello stesso fatto ne parla nel suo blog, che diventa così una fonte attendibile.

Odifreddi fa giustamente notare questo paradosso della logica di Wikipedia, ma non conoscendo a fondo il sistema gli sfuggono alcune cose.

In realtà il sistema delle fonti secondarie (Wikipedia non può essere fonte primaria ma deve basarsi su altre fonti, secondarie quindi) è ben studiato. Evita innanzitutto che Wikipedia possa essere usata per affermazioni non provate. E quindi la discussione si sposta (o dovrebbe spostarsi) solo sulla verifica delle fonti.

Quindi in realtà è giusto che in prima istanza le sue modifiche siano state annullate, in mancanza di fonti, ed è giusto che in seguito siano state accettate perchè c’era una fonte attendibile, il blog ufficiale di Odifreddi. Prima c’era solo un utente che diceva di essere Odifreddi, dopo c’era la certezza che fosse lui stesso a fare quelle affermazioni, cioè una fonte attendibile. In mancanza di contestazioni a quel punto il fatto è stato correttamente riportato nella voce.

Quindi in questo caso ha funzionato Wikipedia. E questo dimostra anche che il WikiVeliero non spara a caso su Wikipedia, anzi 🙂

Il vero problema è un altro.

molto divertente, e direi anche paradossale, il fatto che, un paio di giorni fa, sia stato bloccato per “vandalismo”…

Questa è una frase di Odifreddi in una discussione. Odifreddi appena cominciò a modificare la sua voce venne immediatamente bloccato, senza alcun avviso nè consenso. E già qui le cose cominciano ad andare male…

Una volta capito che si trattava davvero di Odifreddi, i wikipediani corrono a scusarsi

Ho avuto uno scambio di battute con Bramfab e ritengo che la situazione adesso sia ok.

..si affretta a dire Ignis!

Insomma meglio usare guanti di velluto con Odifreddi, non ci si può mettere certo contro un rispettato luminare…

Capite come anche questa volta vanno le cose?!

Se fosse stato un utente qualsiasi sarebbero partiti con lo “schiacciasassi” (un’altra citazione dell’amministratore Threecharlie), appena si sono accorti che era un utente con il quale era meglio non scontrarsi, il registro è cambiato all’istante.

Caro professor Piergiorgio Odifreddi,

la tua vicenda si è risolta bene (mi permetto di darti del tu come su Wikipedia..), in fondo non è successo nulla di male, e ora la tua voce è migliore di prima.

Ma professor Odifreddi, quello che vorrei farti sapere è che se ai personaggi famosi viene riservato un trattamento cortese, per i semplici utenti volano “mazze da baseball“, blocchi a infinito per un minimo sgarro, valanghe di insulti, trattamenti brutali e umilianti, e querele….

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *