Il 5 per mille non va a Wikipedia ma a WikiMedia Italia

5 per mille Wikipedia

In questi giorni avete probabilmente visto il banner su Wikipedia relativo al 5 per mille.

Ma il 5 per mille non va a Wikipedia, ma all’associazione WikiMedia Italia.

E non sono la stessa cosa? No, per niente.

Quei soldi, presi dalle vostre tasse, andranno a finanziare WikiMedia Italia, e non un solo euro andrà a finanziare Wikipedia.

Il problema è che molti utenti questo non lo sanno, e così WikiMedia Italia, un’associazione del tutto sconosciuta, prenderà una bella somma di denaro, grazie alla pubblicità gratuita di Wikipedia.

WikiMedia Italia infatti è un’associazione molto ricca rispetto a tante altre associazioni italiane ben più conosciute, grazie propria alla pubblicità gratuita che riceve da Wikipedia.

E allora a chi vanno questi soldi del 5 per mille? E come sono spesi?

Principalmente WikiMedia Italia organizza corsi di base su Wikipedia, sia presso le scuole che presso istituzioni culturali quali musei e biblioteche.

Questi corsi sono tenuti dai soci di WikiMedia Italia, non viene richiesta alcuna competenza se non una conoscenza di base di Wikipedia.

A volte i corsi durano qualche giorno, come di solito accade nelle scuole, oppure qualche mese, come accade in musei e biblioteche, dove altre ai corsi di formazione si fa anche assistenza alla creazione di voci su Wikipedia o al trasferimento di materiale su Wikipedia. Quindi il guadagno può anche essere notevole.

Ovviamente in questi corsi nessuno spiega cosa accade realmente su Wikipedia, i rischi, gli abusi. Tutto va bene su Wikipedia.

Tra i “formatori” c’è anche Roberto Ciciliato, quello delle mazze da baseball.

Sapete chi ha maggiormente guadagnato da questi incarichi retribuiti finanziati da WikiMedia Italia? Preparatevi al peggio…

Luca Martinelli, alias Sannita, l’autore della querela per diffamazione al WikiVeliero, autore di innumerevoli abusi su Wikipedia, e che occupa i posti chiave che servono a mantenere il controllo su Wikipedia. Capite ora perchè Luca Martinelli ha querelato l’autore del WikiVeliero? Luca Martinelli è tra coloro che hanno maggiori interessi economici su Wikipedia.

Francesco Leva, alias Nemo, moderatore della mailing list di Wikipedia, dove gli abusi sono la regola.

Marco Chemello, alias Marcok, un architetto di Vicenza. E’ amministratore di Wikipedia dal 2005, ma non ha mai notato abusi nè nulla di strano su Wikipedia, ha sempre pensato che la cosa migliore fosse farsi gli affari propri. Quali sono i suoi meriti e competenze? Nessuno. Quando è stata creata WikiMedia Italia si è interessato per primo alla questione degli incarichi retribuiti e così ne ha collezionati negli anni diversi e per lunghi periodi.

 

Segui gli aggiornamenti sul nostro canale telegram, su twitter o su facebook.

Stampa i volantini e diffondi il blog WikiVeliero.

1 Comment

  1. Stefano | | Rispondi

    Ciao Capitano del Wikiveliero,
    grazie per la tua pagina.
    Volevo donare il 5xmille a Wikipedia e non certo ad altri.
    Come è mia abitudine prima di fare una donazione, stavo cercando d’informarmi sulla destinazione e ho trovato questa tua pagina. Purtroppo quanto scrivi è plausibile: si tratta di soldi, e poi siamo in Italia…
    Peccato.
    All’inizio di Wikipedia mi ero iscritto, e avevo fatto qualche piccola modifica. Poi, per motivi di lavoro e altri impegni, ho lasciato fare ad altri.
    L’idea di una enciclopedia libera e gratuita mi piaceva, e mi piace ancora.
    Spero che le mie donazioni, in risposta agli appelli periodici di Wikipedia, con tanto di ringraziamento da parte di Katherine Maher, Direttore esecutivo, Wikimedia Foundation, almeno quelle vadano nella giusta direzione.
    Leggo anche dalla pagina “https://www.wikiveliero.org/2018/05/31/wikimedia-foundation-listen-to-us-please/” che Wikimedia Foundation non sembra esercitare un’azione di controllo…
    Quando un’organizzazione diventa più grande, e cominciano a girare più soldi, è fisiologico che qualcuno cerchi di sfruttare la situazione. Per questo servirebbero degli organismi esterni, tipo probi viri, con potere di svolgere indagini, che possano chiarire ed eventualmente riequilibrare la situazione.
    Spero che lo spirito iniziale di Wikipedia possa ritrovare nuovo vigore e persone che lo facciano rispettare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *