Il mondo al contrario di Wikipedia, e la Giustizia

La Dea della Giustizia

In questo articolo vorrei chiarire un equivoco che spesso nasce leggendo il WikiVeliero. Alcuni cioè pensano che la tesi di questo blog è che nessuno vada mai bloccato, quindi, se diventasse admin il suo autore, Wikipedia diverrebbe la terra dove ognuno fa quello che gli pare. Non è così.

Il problema di Wikipedia non è il fatto che si impedisca a qualcuno di scriverci, ma che i più prepotenti, corrotti e violenti hanno preso il sopravvento, e hanno creato una specie di mondo al contrario.

Nel mondo al contrario di Wikipedia i dinosesti sono premiati, i corrotti ricevono fiumi di soldi dalle donazioni, chi protesta contro gli abusi è eliminato per sempre.

Wikipedia è diventata una palestra per sadici, che a loro volta premiano e selezionano altri sadici, che a sua volta bullizzano i semplici utenti, ed eliminano chi protesta. Insomma la stessa cosa che avviene in una dittatura.

Nella Wikipedia che immagina il WikiVeliero, invece, ad essere premiati sono gli onesti e i capaci. Quindi, Vituzzu sarebbe escluso dalla possibilità di scrivere su Wikipedia e bullizzare gli utenti. Vituzzu dovrebbe essere bloccato per sempre da Wikipedia. Sanzioni andrebbero date anche ai prepotenti che Vituzzu e Frieda Brioschi hanno selezionato nel tempo per gestire quell’inferno chiamato Wikipedia.

Ovviamente i blocchi non andrebbero fatti con la brutalità usata da Vituzzu e M7, ma al contrario andrebbero fatti con il massimo rispetto delle persone. Quindi, chi minaccia pestaggi con le mazze da baseball come Roberto Ciciliato, sarebbe sanzionato con un lungo blocco.

Insomma il WikiVeliero vuole solo una Wikipedia giusta e democratica, invece dell’attuale palestra per sadici.

Il problema poi è che i bulli attuali sono anche degli incapaci. Questi prepotenti danno di ogni tema una versione che rientra nella loro gretta mentalità di bulli. Vituzzu e Frieda Brioschi negli anni hanno selezionato persone ottuse e grette come loro, bloccando chiunque avesse una visione più profonda e complessa della realtà. Un esempio sono i blocchi di Avemundi e di Xinstalker.

I bulli di Wikipedia sono innanzitutto persone grette e ignoranti, altrimenti non sarebbero dei bulli, che negli anni hanno selezionato gli utenti a loro immagine e somiglianza, trasformando Wikipedia in una fogna dove scaricare la loro gretta ottusità. E a queste persone, grette e prepotenti, non andrebbe permesso di scrivere su Wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *