cyberbullismo

Prendiamo questo caso perchè adatto a far capire cosa succede su Wikipedia, dove i casi di cyberbullismo sono continui. Qui non prendiamo posizione per o contro nessuno a priori, contano solo i fatti.

L’utente Morbius nella discussione fa questi tre interventi che portano al blocco della sua utenza:

  1. Il gruppetto ha già deciso d’espellermi prima ancora di cominciare tutta questa farsa; ora gli resta solo da ufficializzare il rito mettendomi alla gogna come per le streghe e gli eretici si faceva nel Medio Evo ai tempi dell’Inquisizione. Ha cercato un appiglio a tutti i costi e dopo provocazioni di ogni sorta gliel’ho dato. I tempi sembrano cambiare per tutti ma il progresso riguarda più che altro la tecnologia: la grettezza umana persevera in eterno.
  2. “Kiss my ass”
  3. Taci ipocrita che fai più bella figura! Ne hai ancora di pane da mettere sotto i denti, Tartufo, prima di poter sputar sentenze.

Prima di tutto va detto che non bisogna mai passare agli insulti (“kiss my ass!”), si deve sempre argomentare le proprie affermazioni, quindi certamente Morbius ha esagerato nelle risposte, ma non sappiamo se l’interlocutore abbia fatto altrettanto, e non lo sappiamo perchè la discussione viene chiusa al più presto.

L’admin M7 chiude subito la discussione e blocca l’utente a infinito. Ad M7 non interessa sapere come sono andati i fatti, non interessa sapere se gli altri utenti coinvolti nella discussione abbiano fatto errori, per lui il colpevole è Morbius. Il motivo è semplice: nella discussione vediamo comparire i nomi di Blackcat, Phyrexian, Zack_Tartufo, insomma utenti tra i più forti di Wikipedia, amici di M7 e facenti parte del gruppo che comanda su Wikipedia. E così M7 si affretta a dare ragione ai suoi amici e chiudere la discussione. A chi non fa parte della sua cerchia di amici resta solo il blocco a infinito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *