Matteo Salvini e Wikipedia

Matteo Salvini

Andiamo ad analizzare la voce su Matteo Salvini di Wikipedia. Questa è la versione cronologica di cui parla l’articolo. Come abbiamo già visto negli articoli precedenti su Matteo Renzi e su Nicola Zingaretti, Wikipedia si limita a inseguire i luoghi comuni sui diversi politici.

E qual è il luogo comune che imperversa su Matteo Salvini? Che è cattivo e razzista, no?!

Preciso che un luogo comune, o stereotipo, di solito contiene una parte di verità e una parte di menzogna, e spesso è una falsificazione, o pregiudizio.

Ad esempio il luogo comune su Matteo Renzi che non sia poi tanto di sinistra è una falsificazione, perchè Renzi è in realtà un politico di centro, quindi è una polemica basata su un dato falsificato. Stessa cosa vale per Nicola Zingaretti, su di lui lo stereotipo è che sia buono, ma per un politico contano le conseguenze delle scelte che fa, e non esistono politici buoni a priori.

Tornando a Matteo Salvini, che sia davvero cattivo e razzista è un luogo comune sul quale ognuno può esprimere una sua opinione, ma non dovrebbe interessare a Wikipedia, nè interessa a questo blog.

Wikipedia dovrebbe in modo neutrale esporre le posizioni politiche di Matteo Salvini, e invece cosa fa?!…, insegue i luoghi comuni.

Provate a leggere la voce su Matteo Salvini e poi quella su Nicola Zingaretti.

Quanto la voce su Zingaretti è tutta positiva, celebrativa, come fosse la biografia di un santo, tanto la voce su Matteo Salvini è polemica, cerca contraddizioni, è giudicante, sembra esprimere una condanna morale.

Si parte subito con il capitolo sulla sua “biografia“, dove uno degli argomenti centrali secondo Wikipedia è la sua frequentazione o meno dei centri sociali milanesi di estrema sinistra. Sulla biografia di Zingaretti invece nessuna ombra.

Ma perchè mai un’enciclopedia dovrebbe interessarsi alla frequentazione dei centri sociali di un politico?! Semplice, si cercano contraddizioni. Allora perchè non citare nella biografia di Zingaretti la sua eventuale consumazione di pasti al McDonald?! Perchè sarebbe ridicolo…

La biografia di un politico dovrebbe limitarsi ai fatti salienti, gli studi fatti e attività professionale, e non dare spazio alle polemiche giornalistiche.

Inoltre nel paragrafo della biografia non si cita l’iscrizione alla Lega Nord, fatto fondamentale per la sua biografia, ma d’altra parte si cita la sua appartenenza al gruppo dei “comunisti padani” all’interno della Lega Nord, fatto ininfluente nella sua biografia. Ancora una polemica superflua che cerca contraddizioni.

Il capitolo che riguarda il suo ruolo di Ministro dell’Interno, è tutto centrato sulla questione immigrazione, inseguendo le polemiche giornalistiche che avvenivano in quel periodo. In realtà, i due Decreti Sicurezza approvati su proposta del Ministro Salvini non trattavano solo il tema dell’immigrazione. Un’enciclopedia dovrebbe riportare le notizie sul ruolo svolto dal Ministro Salvini in modo neutrale, invece si limita a inseguire le polemiche giornalistiche di quel periodo, ignorando tutto ciò che non riguarda immigrazione e lo scontro con le Ong.

Inoltre, nella parte finale dello stesso capitolo non si spiega per nulla perchè la Lega presentò una mozione si sfiducia contro il Governo Conte, mentre si riporta la risposta del Presidente Conte. La mozione di sfiducia contro il Governo Conte è una questione fondamentale nella carriera politica di Matteo Salvini, ma su questo Wikipedia non dice nulla. Alla questione dei “comunisti padani” e dei centri sociali, in confronto, Wikipedia dà molto più spazio.

Insomma la voce su Matteo Salvini è una polemica continua, che cerca contraddizioni nel suo operato e nella sua politica, una polemica spesso pesante e uggiosa.

“Salvini non ha mai negato di vedere in Vladimir Putin e nella Russia un partner e non un nemico…”

E perchè mai lo dovrebbe negare?!

“Molti osservatori internazionali e giornalisti hanno, tra l’altro, accomunato le posizioni politiche di Trump con quelle di Salvini.”

Certo, sono due politici di destra, che c’è di strano?! Come affermare che le posizioni di Zingaretti e la Clinton sono simili, certo, sono due politici di sinistra!

C’è poi il capitolo sulle “controversie“.

Tra le controversie c’è il fatto che Salvini è passato da posizioni secessioniste a posizioni nazionaliste. Ma non è una controversia! E’ stata semplicemente la sua strategia politica, quella di portare la Lega dal secessionismo al nazionalismo.

Tra le controversie c’è poi il fatto che Matteo Salvini avrebbe proposto di realizzare vagoni della metropolitana riservati ai milanesi e alle donne. Wikipedia non si è accorta che questa è solo una battutaccia, e non una proposta! Si sa, Matteo Salvini usa un linguaggio aggressivo e non politicamente corretto. Questo può piacere o no, si può discutere quanto si vuole sul fatto che un politico così importante usi un tale linguaggio, ma un’enciclopedia dovrebbe riuscire a capire la differenza tra una battutaccia e una proposta, che infatti non è stata mai portata in Consiglio Comunale dal consigliere Salvini!

Ci sono poi le controversie sulle presunte teorie del complotto. In questo capitolo si dice che Matteo Salvini sosterrebbe teoria del complotto sul piano Kalergi (credenza secondo la quale esista un piano d’incentivazione dell’immigrazione africana e asiatica verso l’Europa al fine di rimpiazzarne le popolazioni autoctone). In realtà Matteo Salvini è semplicemente un politico fortemente ostile verso l’immigrazione clandestina (e su questo ognuno può essere d’accordo o meno). Ma non è un complottista! Non c’entrano nulla i complotti, come fa un’enciclopedia a veder complottisti ovunque?!

Insomma la voce su Matteo Salvini è piena di errori grossolani, polemiche che non dovrebbero stare in un’enciclopedia, e in genere un pesante tono di condanna morale al posto della neutralità.

Una delle voce più lette di Wikipedia è fatta così male. Ma per gli amministratori di Wikipedia le priorità sono altre, mantenere il proprio controllo, bloccare chiunque non gli piace, spartirsi le donazioni.

Tra gli amministratori che controllano la voce su Matteo Salvini ci sono Gac, Retaggio, Carlomorino, Vituzzu, Ripepette, Gianfranco, Ignisdellavega, L736E,…, insomma molti degli amministratori più attivi su Wikipedia seguono anche le voci di Wikipedia sui più importanti politici italiani, piene di luoghi comuni, stereotipi, pregiudizi. E ricordiamoci che gli amministratori più attivi di Wikipedia sono gli stessi che da anni bloccano chiunque non condivida le loro idee.

Cioè le voci di Wikipedia sui maggiori politici italiani sono scritte da persone abituate a bloccare chiunque non la pensa come loro. Al WikiVeliero tutto ciò sembra inquietante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.