La WikiMedia Foundation protegge Vituzzu e permette gli abusi su Wikipedia

Gli amministratori globali di Wikipedia, che ovviamente sono in contatto direttamente con la WikiMedia Foundation, hanno risposto alla mia richiesta di aiuto raccontata nell’articolo precedente dicendo che degli abusi che avvengono su Wikipedia in italiano non gliene importa assolutamente nulla. Vituzzu e gli altri amministratori corrotti possono continuare tranquillamente a fare quello che fanno. Questa Continua a leggere

WikiMedia Foundation, fermate gli abusi su Wikipedia

Dopo due anni di segnalazioni inviate inutilmente alla WikiMedia Foundation e dovunque su Wikipedia, ho trovato finalmente un amministratore globale che sta rispondendo alle mie mail. Ci ascolterà questa volta la WikiMedia Foundation? Questo è il messaggio che ho inviato pochi minuti fa: These are my edits: (…..) All my contributions were appreciated. I’ve been Continua a leggere

Non contano bravura ed onestà, conta la simpatia degli amministratori corrotti

Xinstalker dice il 10 gennaio 2018 parlando con un utente: La Wikipedia sbandierata come libera, in lingua italiana allora non lo era affatto, non potevi semplicemente consultare le fonti e scrivere, no occorreva un vaglio preventivo e dovevi anche aspettarlo. E poi aggiunge: Tra l’altro hai visto anche come si possa entrare e uscire da Continua a leggere

La censura su Wikipedia da parte degli amministratori

Ho trovato l’ennesima prova della censura su Wikipedia e dei problemi che tutti conosciamo: esiste una mailing list segreta degli amministratori di Wikipedia in italiano. Ora vi spiego meglio, perchè detta così non può essere chiaro cosa questo significhi. Wikipedia è l’enciclopedia libera e collaborativa, così c’è scritto nella home page. C’è scritto che gli Continua a leggere

Come è nata la dittatura su Wikipedia

Ora vi spiego come è nata la dittatura su Wikipedia. Dopo due anni di inchiesta penso di saperne abbastanza 😉 Wikipedia nasce da un’utopia, quella di usare la tecnologia per creare una società perfettamente orizzontale, e quindi nelle intenzioni democratica. E’ accaduto invece che si è trasformata in una dittatura. Questo è successo perchè non Continua a leggere

Il paradosso della tolleranza

https://it.wikipedia.org/wiki/Paradosso_della_tolleranza Il filosofo Karl Popper definì il paradosso della tolleranza nel 1945, ne La società aperta e i suoi nemici. La tolleranza illimitata porta necessariamente alla scomparsa della tolleranza. Se estendiamo l’illimitata tolleranza anche a coloro che sono intolleranti, se non siamo disposti a difendere una società tollerante contro l’attacco degli intolleranti, allora i tolleranti saranno distrutti e Continua a leggere

Laura Boldrini, Vittorio Feltri e Wikipedia

La voce della attuale Presidente della Camera Laura Boldrini è simile a quella di tanti politici, è un notiziario, senza alcun approfondimento, superficiale, come deve essere Wikipedia secondo Vituzzu. Lo sappiamo ormai, per lui tutto ciò che contestualizza, approfondisce, apre a diverse visioni e prospettive…. è fuffa! 😀 Per Vituzzu, e chi lo sostiene, il Continua a leggere

Perchè è pericoloso iscriversi a Wikipedia e WikiMedia Italia

Ora vi spiego perchè è addirittura pericoloso iscriversi a Wikipedia e WikiMedia Italia, e non solo per il bullismo e le prepotenze degli amministratori corrotti. Finora nel blog vi ho raccontato con quale facilità si possa essere bloccati su Wikipedia, basta una frase poco gradita a un amministratore come M7. Poco male direte voi per Continua a leggere

Noi diamo il diritto di replica, loro querelano

Questo è quello che ho scritto il 10 settembre a WikiMedia Italia (WMI), che è l’associazione filiale in Italia della WikiMedia Foundation, l’organizzazione no profit proprietaria di Wikipedia: Rimango a disposizione perchè possiate segnalarmi le frasi nel blog che ritenete diffamatorie, e nel caso io ritenga ragionevoli le vostre osservazioni procederò quanto prima alla rettifica. Continua a leggere